Penelope

IMG_20191017_180143_496.jpg “La mesta Penelope, ancora intenta a tessere e disfare la tela per ingannare il tempo e i pretendenti durante la prolungata assenza del marito di Ulisse, che sfarfallando a destra e a manca collezionava avventure e romanticherie. Sarebbe mai tornato? Boh!
La donna, triste e stanca per l’infinita attesa, era avvolta da un pallido grigiore; lo sguardo, un tempo dolce e profondo, ormai appariva spento e velato. Si era rassegnata al ruolo di sposa encomiabile, rinunciando a se stessa senza reagire, accontentandosi dei ritagli di tempo che il glorioso consorte le avrebbe forse un giorno concesso. Quante Penelopi dolci e arrendevoli si consumano umiliandosi per un uomo che non le merita, mentre la vita scorre e passa e le occasioni di riscatto svaniscono. Commiserando tanto ostinata risoluzione.” (Da “Il verde tarlo di Sofia Capello, @panesiedizioni, su Amazon e nei digital store).
Con questo disegno vorrei comunicare la testardaggine e la forza di resistenza di Penelope e al tempo stesso la sua tristezza.
La mitologia greca mi ispira sempre moltissimo.
Per realizzare questo disegno ho utilizzato: la matita, la china, la colorazione digitale e un filtro di Instagram.
Ti sei mai sentita un po’ come Penelope? (Mi auguro di no! 😅)
🌊⬇ Se ti va, condividi la tua esperienza scrivendo un commento qui sotto. ⬇🌊
.
.
♡ Follow me ♡
▶ Facebook https://www.facebook.com/EvelynArtworks
▶ Twitter https://www.twitter.com/EvelynArtworks
▶ My blog https://evelynartworksblog.wordpress.com
.